laboratori 2019-20

TEATRO DI RICERCA/TRANSIZIONE
A cura di Chiara Savoia, in collaborazione con Cinzia Chiodini
Martedì sera dalle 21.15 alle 23 – dal 15 ottobre 2019 sino ad aprile 2020
Pratiche e discipline teatrali contemporanee aperte a chiunque desideri fare un’esperienza di gruppo finalizzata alla scoperta e alla creazione di una messa in scena. Il testo costituirà il punto attorno cui si verificheranno le possibili interpretazioni sceniche. Questa ricerca sarà affiancata da esercizi e dallo studio di tecniche utili per approfondire la relazione tra l’individuo e i suoi strumenti espressivi.
Ai soci è richiesto un contributo di 280 euro + 5 euro tessera annuale

 TEATROTERAPIA E RICERCA PERSONALE /TRACCE
A cura di Chiara Savoia e Cinzia Chiodini
Mercoledì sera dalle 21 alle 23 – 2/9/16 ottobre 2019
Traccia è qualsiasi segno lasciato da un corpo e che costituisce indizio manifesto del suo passaggio, ma è anche disegno preparatorio di un dipinto, cammino. In questo breve percorso, la poesia, la scrittura e il disegno saranno tracce da seguire e da lasciare, alla scoperta di linguaggi che permettano di lasciar affiorare parti inesplorate di sé. Il laboratorio non è finalizzato a una messa in scena o a un esito scenico, ma è piuttosto da intendersi come momento di ricerca personale.
Ai soci è richiesto un contributo di 50 euro + 5 euro tessera annuale

TEATRO DI RICERCA/FONDAMENTI
A cura di Chiara Savoia, Cinzia Chiodini e Valeria Gradimondo
Giovedì sera dalle 20.30 alle 22.30 – dal 10 ottobre al 19 dicembre 2019
Un percorso intenso in cui ciascuno sarà invitato a sperimentarsi attraversi i fondamenti del teatro: il gioco, la presenza, lo sguardo, il respiro, la voce, il gesto, la parola.
Non è previsto esito scenico.
Ai soci è richiesto un contributo di 130 euro + 5 euro tessera annuale

 LABORATORIO DI MOVIMENTO ESPRESSIVO NON STEREOTIPATO
A cura di Cinzia Chiodini, in collaborazione con Chiara Savoia
Mercoledì sera dalle 21 alle 23 – dal 13 novembre 2019 sino a marzo 2020
Il proprio corpo è la propria casa. Ogni casa è unica e personale, con le sue certezze e le
comodità, ma anche con gli angoli bui e i cassetti chiusi da tempo. Proveremo ad abitarci in
maniera differente, a cercare di risvegliare l’intelligenza del corpo per trovare nuove forme
dimorative, uscendo dai gesti consueti sicuri, per andare a costruire nuove stanze e nuove
possibilità espressive del gesto, con rispetto accettazione e curiosità.
Ai soci è richiesto un contributo di 200 euro + 5 euro tessera annuale

Laboratorio Teatrale per Giovani Attori
per ragazze e ragazzi delle scuole medie, a cura di Chiara Savoia e Cinzia Chiodini
Mercoledì pomeriggio dalle 17 alle 18.30 – dal 2 ottobre al 18 dicembre 2019
Con questo percorso invitiamo i partecipanti a fare esperienze vive, concrete, non virtuali, dove i più giovani possono scoprirsi attraverso esplorazioni teatrali e poetiche, esperienze percettive e sensoriali, momenti di gioco e di ascolto. “Educare” significa educere, “portare fuori”. La pratica teatrale un processo artistico e educativo in cui la consapevolezza e una maggiore conoscenza di sé emergono attraverso la pratica espressiva, l’osservazione e il confronto.
Ai soci è richiesto un contributo di 145 euro + tessera annuale 5 euro

TEATROTERAPIA E RICERCA PERSONALE/ LINFA
A cura di Chiara Savoia e Cinzia Chiodini
Mercoledì sera dalle 21 alle 23 – 6/13/20/27 maggio 2020
Le piante insegnano molto: pazienza, contemplazione, crescita, attesa, maturazione, bellezza e tanto altro. Faremo tesoro di questi insegnamenti per indagare un sé inedito da accogliere e cogliere. Il laboratorio non è finalizzato a una messa in scena o a un esito scenico, ma è piuttosto da intendersi come momento di ricerca personale.
“La pianta tende a un’unica meta: elevarsi verso il cielo per sfuggire alla fatalità che la avvince alla terra; infrangere la pesante e tetra legge, liberarsi, rompere la sua angusta sfera, inventarsi o invocare ali, evadere il più lontano possibile, vincere lo spazio nel quale il destino l’ha relegata, avvicinarsi a un altro regno, penetrare in un mondo animato e in movimento…”
(Maurice Maeterlinck)

Ai soci è richiesto un contributo di 60 euro + 5 euro tessera annuale

 

Percorsi di Yoga

 

Chiara Savoia – Inizia a fare teatro all’età di sedici anni. Dopo aver conseguito il diploma di maturità artistica sperimentale, presso il Liceo Artistico Statale P. Candiani di Busto Arsizio (VA) nel 1996, si forma attraverso l’incontro con le sperimentazioni di Chiara Guidi, Alejandro Jodorowsky, Marcel Marceau, Barbara Friedrich, il Deutsches Institut Für Improvisazion di Berlino, Cathy Marchand e molti altri maestri, passando attraverso approcci al Kathakali indiano e il teatro NO giapponese.
Ha fondato la compagnia RadiceTimbrica Teatro nel 1996. Con la compagnia crea numerosi spettacoli rappresentati nella provincia di Milano e Varese, in Toscana, in Emilia Romagna, in Lombardia, in Piemonte e nel Lazio, spingendo la propria ricerca anche verso la performance e le letture sceniche. Nel 2008 la compagnia riceve la menzione speciale al festival Nuove Espressioni di Milano con lo spettacolo “L’età che non passa”, “per l’originalità della scelta testuale e per la freschezza e la coralità della trasposizione scenica”. Nel 2009 vince ex-aequo il concorso Up_nea con lo spettacolo “Ho il cuore dappertutto”.
Diplomata presso la Scuola di Formazione in Teatro Terapia diretta da Walter Orioli nel 2005, si dedica con passione alla conduzione di laboratori teatrali presso scuole, anffas e centri culturali. Tiene inoltre corsi di formazione per insegnanti, educatori, genitori e cantanti.
Nel 2010 ha firmato la regia dell’opera lirica “Artemisia” di Francesco Cavalli al festival Herrenhausen di Hannover, e de “Il ritorno di Ulisse in Patria” di Claudio Monteverdi, rappresentato nel 2011 a Parigi (Citè de la Musique, 5me Biennale d’Art Vocal), Ratisbona (Velodrome, Tage Alte Musik), Amsterdam (Concertgebouw, Robecco Zomerkonzert), Stoccarda (Barock Festival).
Dal 2012 al 2017 lavora come assistente alla regia di Chiara Guidi della Socìetas Raffaello Sanzio nell’ambito dell’Accademia Drammatica e del Metodo Errante e negli spettacoli “Gola”, “La terra dei lombrichi”, “La cattedrale sommersa” (nei quali è anche attrice). Sempre per la Socìetas, è attrice nello spettacolo “EDIPO Re di SOFOCLE”.
Grazie alla curiosità e a questo percorso poco lineare ha elaborato un approccio personale nei confronti della materia teatrale.

Cinzia Chiodini – Si avvicina al teatro nei primi anni di Liceo sviluppando curiosità nei confronti di tutti gli aspetti della messa in scena. Entra poi a far parte della compagnia RadiceTimbrica Teatro. Successivamente, approfondisce le tecniche vocali attraverso i laboratori condotti da i Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa e da Chiara Guidi della Societas Raffaello Sanzio, mentre si dedica allo studio del movimento e del teatrodanza seguendo i seminari di Raffaella Giordano, Abbondanza e Bertoni, Erica Giovannini, Roberto Castello, Cathy Marchand, e dal 2005 intraprende uno studio appassionato della Contact Improvvisation con Laura Giudici, Laura Banfi e Urs Stauffer. Nel 2009 è tra i vincitori del concorso di improvvisazione “Caccia all’artista” della Takla Improvising Group.
Alla ricerca teatrale e performativa, dal 2003 affianca un’appassionata attività di laboratori teatrali e letture animate realizzate presso Scuole dell’Infanzia, Scuole Primarie di Primo e Secondo Grado, Istituti superiori e Licei, Anffas.

Valeria Gradimondo – Appassionata di comunicazione, è laureata in Logopedia presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il suo percorso di apprendimento, ha svolto tirocini ed esperienze formative presso centri di riabilitazione neurologica e UONPIA afferenti all’ASST Fatebenefratelli-Sacco, Milano. I suoi principali ambiti di interesse sono i disturbi di comunicazione e voce in età evolutiva, adulta e geriatrica. Attualmente lavora a contatto con un’utenza variegata, cosa che le permette di sperimentare approcci riabilitativi e comunicativi differenti.
Dal 2012 si avvicina al teatro frequentando i laboratori di Teatro di Ricerca e Performance condotti RadiceTimbrica Teatro, sotto la guida di Chiara H. Savoia e Cinzia Chiodini, partecipando in seguito come performer a numerosi spettacoli sia per adulti che per bambini.Dal 2018 collabora con la compagnia come co-conduttrice di laboratori dedicati a utenze speciali quali giovani adulti del Centro Diurno dell’ANFFAS di Somma Lombardo e utenti della Comunità di Maddalena di Somma Lombardo. Inoltre co–conduce i laboratorio del Teatrino Fontana come logopedista nell’ambito delle tecniche di riscaldamento vocale, postura e respirazione.