tratti

Ci sono attività che fanno bene all’anima, attività necessarie e benefiche, cui però dedicare tempo è difficile. In gruppo è più facile, l’energia dell’altro ci contagia e ci spinge a muovere qualcosa di sopito dentro di noi. Ogni mese proponiamo un momento di sperimentazione da vivere in un piccolo gruppo, per dedicarsi del tempo attraverso il disegno, la stampa, la pittura e e le arti visive in generale.


Sabato 28 novembre  alle ore 16 su WhatsApp e alle ore 17 su Google Meet

Esercizio con il Taccuino edizione speciale
ALLA FINESTRA
Diamo troppo spesso per scontati i luoghi che abitiamo quotidianamente: attraversiamo ambienti e facciamo soste animati dal dovere e dall’efficienza, e raramente offriamo a noi stessi una pausa di consapevolezza.
In un momento come questo, in cui si rende necessario uscire meno, questi spazi possono tornare a essere vissuti, e ci si ripresentano pronti ad accogliere nuove esperienze.
In questo caso, partendo da ciò che ogni partecipante vede dalla propria finestra, cercheremo di assumere un punto di vista differente, mettere in luce ciò che ogni giorno ci sfugge, risvegliare sensazioni e vissuti per poi elaborare pensieri nuovi.
Dialogo, scrittura creativa, disegno e osservazione intuitiva saranno i nostri strumenti: l’Esercizio con il Taccuino si svolgerà in via del tutto eccezionale su Google Meet (oltre che sul gruppo di WhatsApp, come sempre), con un incontro di circa un’ora e mezza durante il quale guideremo i partecipanti in un percorso che terminerà con un’attività di disegno, passando prima da diversi esercizi per risvegliare la creatività.
Chi vorrà potrà partecipare all’evento come un normale appuntamento degli Esercizi con il Taccuino: invieremo degli spunti su WhatsApp da elaborare sul proprio taccuino, per poi condividere i risultati con gli altri partecipanti. In contemporanea saremo però su Google Meet per sviluppare insieme proprio quegli spunti.
Insomma, un incontro un po’ speciale – sia per voi che per noi, che siamo molto emozionati.
L’appuntamento è Sabato 28, alle ore 16 su WhatsApp e alle ore 17 su Google Meet – invieremo un link per collegarsi direttamente sul gruppo WhatsApp.
Come sempre, non sono richieste abilità particolari, se non la voglia di concedersi un tempo per mettersi in contatto con se stessi.
Vuoi partecipare? Scrivi al 3458586056 e verrai aggiunto al gruppo WhatsApp. L’attività è rivolta a tutti ed è gratuita.
Ideazione e ricerca di Chiara H. Savoia e Anna Tommasella
Condotto da Marco Bianchini, Chiara H.Savoia e Anna Tommasella
In collaborazione con BuTe
Progetto selezionato dalla Call “Energie da Casa” promossa da Teatro della Caduta/Concentrica Maggiore sostenitore Compagnia di San PaoloCon il sostegno di Mibact Piemonte, Regione Piemonte, FONDAZIONE CRT