Piccoli Fuochi Fatui

Nell’antichità si ritenevano la dimostrazione dell’esistenza dell’anima. Alcune popolazioni nordiche invece credevano che seguendoli si trovasse il proprio Destino. In Danimarca e Finlandia, invece, i fuochi fatui erano associati alla presenza di un qualche tesoro sepolto nelle profondità del terreno o di una palude. I PFF (Piccoli Fuochi Fatui) sono incontri, performance, prove aperte e accadimenti fugaci, visioni private per piccoli gruppi di spettatori, nel tentativo di proporre un’alternativa culturale e una fruizione differente.

Tutti i Piccoli Fuochi Fatui avranno luogo presso il Teatrino Fontana di via Volturno 19 a Legnano. L’ingresso è riservato ai soci. E’ possibile sottoscrivere la tessera associativa annuale all’ingresso con un contributo di 5 euro. Il Teatrino Fontana si sostenta esclusivamente attraverso il lavoro teatrale. Crediamo che sia giusto permettere a ciascuno di partecipare secondo le proprie possibilità chiedendo un libero contributo a sostegno delle attività dell’associazione. Al termine delle iniziative chiediamo pertanto di onorare il lavoro con un’offerta che tenga conto di tutti gli sforzi che stanno dietro a ogni lavoro proposto.
Il progetto è sostenuto dal contributo di Fondazione Ticino Olona.

20 OTTOBRE 2019 ore 18
“INFERNO”
Live electronics set a cura di BUTE&SANTALUCIA
Collaborazione che parte dall’interesse comune per la manipolazione elettronica dei suoni e per il field recording.
In questa particolare occasione i due, guidati e ispirati dalle favolose immagini di uno dei primi film dell’industria cinematografica italiana, accompagneranno la visione con un lavoro sonoro realizzato in tempo reale. Grazie ad un ricco arsenale di suoni, sia concreti che di sintesi, seguiranno la discesa del Poeta verso il centro dell’Inferno, costruendo architetture ritmiche sempre più complesse e coinvolgenti.
Prenotazione necessaria scrivendo al numero 3397835482 oppure via mail teatrinofontana@gmail.com
 

 

23 SETTEMBRE ore 20.30, 20.50, 21.15, 21.40 e 22.00
CINQUE ANNI DI SILENZIO
una performance per due spettatori
di RadiceTimbrica Teatro,  direzione Chiara H. Savoia e Cinzia Chiodini
con Anna Tommasella, Manuela Cirielli, Laura Romagnino, Riccardo Santalucia, Maurizio Misiano, Maria Zurlo, Walter Carluccio,  Flora Salemme, Valeria Gradimondo, Francesco Santabrogio.
Se osservassimo dieci secondi di silenzio per tutte le vittime dell’olocausto dovremmo rimanere muti per cinque anni.
E se all’improvviso l’umanità intera piombasse nel silenzio?
Privato della propria voce, l’uomo diventa mostro – parola proveniente dal termine latino monstrum, che significa segno divino, prodigio, e che deriva da monēre: avvisare, ammonire.
Nella mancanza di spiegazioni logiche, d’istinto si pensa a un presagio apocalittico – ma, in questo caso, l’apocalisse è già stata annunciata.
“Quando anni dopo i testimoni di questa scena ripensavano a ciò che avevano visto, il più delle volte non riuscivano a capire se stessi.” (F. Kafka)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SCRIVENDO AL NUMERO 339.7835482
 

 

I Piccoli Fuochi Fatui 2019-20 saranno realizzati con il contributo di Fondazione Ticino Olona, realtà filantropica comunitaria che lavora per un territorio più felice con oltre 750 progetti sostenuti e più di 5 milioni di euro erogati in 10 anni

Qui puoi leggere l’archivio delle precedenti edizioni dei Piccoli Fuochi Fatui:

archivio dei piccoli fuochi fatui